27.2 C
Comune di Massa
giovedì 20 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Giorno della Memoria, la Montespertoli che salvò gli ebrei

Montespertoli – La storia di una famiglia di ebrei che fu protetta e salvata dalle persecuzioni nazifasciste grazie all’aiuto della popolazione locale: questo fatto storico, ai più sconosciuto, sarà al centro della conferenza del 29 gennaio 2023 ore 18:00 dal titolo “Gli ebrei di Trecento“, organizzata dal Comune di Montespertoli in occasione delle commemorazioni per il Giorno della Memoria 2023 e facente parte del ciclo di studi sulla presenza ebraica a Montespertoli “La Montespertoli che salvò gli ebrei”.
La storia è quella della famiglia Weiss-Manni-Ballio, i cui eredi sono tutt’ora presenti nella frazione montespertolese di Trecento e che vanta tra i propri parenti perfino don Lorenzo Milani: Bianca Weiss, infatti, era sorella di Alice Weiss, madre di don Lorenzo. La conferenza si occuperà di tracciare la presenza della famiglia a Montespertoli e di raccontarne il salvataggio, reso possibile dopo l’Armistizio del 1943 grazie alla protezione garantita alla famiglia da parte della popolazione locale e delle autorità montespertolesi, che si adoperarono fattivamente per avvertire tutti i componenti dell’imminente arrivo dei fascisti, consentendone dunque la fuga. Grazie a questa rete, emersa a tutela non soltanto della famiglia di Trecento, nessun ebreo a Montespertoli è stato catturato e deportato.
“Il percorso di riscoperta della presenza ebraica a Montespertoli, che abbiamo iniziato nel 2021 grazie allo straordinario lavoro del cavaliere Gabriele Boccaccini, sta portando alla luce storie straordinarie in cui la popolazione e le autorità locali si sono unite a protezione degli ebrei residenti nel nostro comune – dichiara il Sindaco di Montespertoli, Alessio Mugnaini. “Quest’anno racconteremo la storia del salvataggio dei Ballio e dei Weiss-Manni, un’unica famiglia che è in parte ancora residente qua da noi e che ringrazio per la generosità che ha dimostrato nel condividere con noi questa iniziativa. Grazie ai piccoli, grandi gesti di eroismo della popolazione di Montespertoli la famiglia riuscì a mettersi in salvo prima dell’arrivo dei fascisti. La riscoperta di questi avvenimenti rappresenta un patrimonio storico, civile e morale inestimabile per tutta la cittadinanza” conclude il sindaco.
Alla conferenza parteciperanno il sindaco di Montespertoli, Alessio Mugnaini,Gabriele Boccaccini, professore di Second Temple Judaism and Christian Origins presso la University of Michigan (Stati Uniti) e promotore del ciclo di conferenze insieme all’Amministrazione; il Giulio Ballio, testimone degli avvenimenti, rettore del Politecnico di Milano dal 2002 al 2010; Massimo Livi Bacci, testimone di parte degli avvenimenti, ex senatore della Repubblica italiana e professore di Demografia presso l’Università degli Studi di Firenze. Alla conferenza parteciperà anche la professoressa di Storia ebraica Shulamit Furstenberg-Levi, in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze.
L’evento sarà anche trasmesso sul canale YouTube del Comune di Montespertoli e si terrà domenica 29 gennaio 2023 alle ore 18:00 nella Sala del Consiglio Comunale.
Si ricorda, infine, che presso il Centro culturale “Le Corti” in via Sonnino 1 è allestita una mostra permanente sulla Shoah composta da pannelli informativi prodotti dallo Yad Vashem, l’Ente nazionale per la memoria della Shoah di Gerusalemme (Israele).
—Cultura ed EventiREDAZIONE

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Comune di Massa
cielo sereno
27.2 ° C
28.4 °
26 °
60 %
1.8kmh
0 %
Gio
31 °
Ven
27 °
Sab
24 °
Dom
24 °
Lun
24 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS